Osservatorio meteorologico storico dal 1833

L’Osservatorio Meteorologico dell’Università di Genova è in funzione dal 1 Gennaio 1833. La strumentazione di rilevazione dei dati è rimasta sempre sul terrazzo del Palazzo Universitario di Via Balbi n° 5, in centro città a Genova.
Le misurazioni di precipitazione e di temperatura effettuate presso l’Osservatorio Meteorologico dell’Università di Genova rappresentano una delle serie termo – pluviometriche ultracentenarie italiane più affidabili e complete, in quanto, come indicato da Cortemiglia (1997), non mostrano eterogeneità o anomalie nei trend dei dati, come anche indicato dalla cumulata delle precipitazioni medie perfettamente distribuita secondo una retta (Cortemiglia, 1997). L'Osservatorio offre anche analoghe serie ultracentenarie barometriche ed anemometriche.

Ormai da decenni il Distav (prima Dister e DipTeRis) si prende cura di questo importante osservatorio, patrimonio storico della città di Genova e non solo, garantendo la continuità di tutte le serie storiche, con misurazioni meteorologiche costantemente allineate ai più attuali standard qualitativi internazionali.

Dal 2021 l'Osservatorio Meteorologico Storico dell'Università di Genova è entrato a fare parte della lista degli "Osservatori ultra-centenari" riconosciuti dalla WMO (organizzazione mondiale meteorologica).

VAI al sito web dell'osservatorio meteo

Ultimo aggiornamento 19 Settembre 2022